Formaggi
 
Formaggio di fossa



Un autentico rito, fondato su un’esperienza secolare, è alla base della preparazione di questo prodotto. Non se ne conosce l’origine certa ma viene già citato in documenti del sedicesimo secolo. Ne esiste di due qualità: la prima, prodotta con latte ovino e vaccino; la seconda, quella che vi proponiamo noi, più pregiata, realizzata con il solo latte ovino. Il formaggio di fossa viene preparato in forme di circa un chilo, che subiscono una prima maturazione all’aria poi, avvolte in teli bianchi, vengono stipate in fosse tufacee, tra il 20 luglio ed il 30 agosto. Queste fosse, profonde alcuni metri, hanno la forma a damigiana. Non devono restare spazi vuoti nemmeno in prossimità dell’apertura che viene sigillata, isolando la fossa dall’aria e dalla luce. In queste particolari condizioni di temperatura e umidità, i formaggi producono una nuova fermentazione che conferisce al prodotto aroma e gusto unici, impossibili da descrivere. Al termine del periodo di maturazione, il giorno 25 novembre, festa di Santa Caterina, le fosse vengono aperte ed i caci tornano alla luce, deformati e con la crosta ambrata piena di piccole crepe a causa del peso delle forme impilate. Un formaggio unico ed affascinante anche nell’aspetto così distante da quello dei prodotti industriali. E’ prodotto esclusivamente in una piccola area geografica a cavallo tra la Romagna e le Marche. Il prezzo è di £89.000 al Kg.  
Come gustarlo  
Per esaltare il suo particolare gusto piccante e amaro, consigliamo di mangiarlo con salse di frutta, miele ed accompagnatlo da vini bianchi strutturati di buona armonia.  
  
  


CodiceDescrizioneConfezionePrezzoQuantità
2096_1Formaggio di fossa 1/2 ; 900gLit. 50.000 Vedi ordine
2096_2Formaggio di fossa Int. 1.8KgLit. 100.000 Vedi ordine


Prima Pagina Invio Commento

   Creato da ECC srl